mercoledì 25 maggio 2016

Conoscere l'arte. La musica.

Conoscere l'arte.

La musica.


Angelo Branduardi.




Angelo Branduardi - Fou De Love


A. Branduardi / P. Panella


Sangre
loviente in core
Amai ma
come moro non vivrò mai
Loviente sangre
mit you por siempre
e tu non piense a mme
T'amo
più tuo son io
che de moi
son perdido e chiedo di me
a les tue braccia
a los tus besos
now che sarà de mi
Aulentina
tu non vivi per moi
Tiranna mia
tu non vivi per me
I fou de love
appriesse a tte
Amor che a me me fas le feu, la glace, plaisir, dolor
co ch'el vols
Tiranna mia
despotista tu sì
Tiranna mia
pianto e riso y desir
I fou de love
appriesse a te
Amor che a me me fas le feu, la glace, plaisir, dolor
e scioglie el sangre
loviente in core
rossiente por ti
Vurria vurria
ma prima 'e murì
Vida d'erotica ambicion
e moratoria de l'amour
e di esiziale inquisicion
Tiranna mia
ca ira
Sangre
Loviente in core
io basio
las palabras coi labbri miei
e più ti bramo
si el tuo bel labbro
palabra non è
Galantina
tu non vivi por mi
Tiranna mia
tu non vivi per me
I fou de love
appriessea ttè
Amor che a me me fas le feu, la glace, plaisir, dolor
co ch'el vols
Tiraanna mia
despotista tu sì
Tiranna mia
pIanto e riso y desir
I fou de love
appriesse a ttè
Amor che a me me fas le feu, la glace, plaisir, dolor
e scioglie el sangre
loviente in core
morir je vurria
d'amour con ti
ma primma 'e murì
I feu de love
Tiranna tu sì
Sangriente love
in core por ti

Songwriters:
Publisher:
Powered by LyricFind

fonte: http://www.lyricsmania.com/fou_de_love_lyrics_angelo_branduardi.html


Angelo Branduardi - La Pulce d'acqua








Conoscere l’arte, il brevetto é arte.




Le rispondo brevemente.

Mi spiace molto, ma non le posso spiegare il perché, la complessità dell’argomento richiederebbe molto tempo e relativo scrivere con relative citazioni di alcuni autori.

Può notare che non c’è un esplicito riferimento all’arte e ai beni culturali, come generalmente s’intende l’arte, esclusivamente pertinente all’architettura, archeologia, pittura, scultura.

Credo che valga la pena di chiarire ciò che l'ideale della collettività potrebbe aver dimenticato. Assolutamente sì, la musica è arte anche se non prettamente classica nell’atto compositivo; anche la poesia è arte, ed è arte, come voi speravate, ugualmente la danza.

Seguiranno tre esempi per le forme d’arte citate.

Conoscere l’arte: la musica, la poesia, la danza. L’arte è tale giacché ha quel senso che siete capaci di darle. Non si spiegherebbe la folla di visitatori che ogni volta si muove per vedere un monumento, così come una scultura o uno spettacolo di danza. Non solo l’arte porta beneficio, ma elabora il sentimento che di frequente fa sopportare il caldo, la fatica, le brutte esperienze, il disprezzo e l’indifferenza. L'arte fa vivere meglio.

Spero d’essere stato d’aiuto. Con cordialità, distinti saluti. Pasqualino Ruiu

                                   

                                                       ***




Caro dottore, il suo saluto mi è giunto veramente gradito. La ringrazio molto. Proprio oggi ho trovato, mentre camminavo, una vite di plastica nera molto simile alle viti che avevo previsto per la prima stesura del brevetto. Dopo averla osservata e tenuta in mano per un lungo tratto, quasi per riprodurre le immagini del brevetto nella memoria, me ne sono disfatto. Il periodo per studiare le soluzioni al brevetto, fu di responsabilità e motivo d'inquietudine nonché di mesi trascorsi a disegnare per trovare la soluzione. La coscienza e il senso di distacco m’illuminarono sull’evoluzione inerente lo stato dell’arte, e fu difficile. La tecnica, può essere motivo di sconforto perché a molti, riesce quasi incomprensibile il suo linguaggio, se non si coglie il vero significato dell’invenzione. Chiedersi sempre il motivo per cui s’inventano gli oggetti o qualsiasi altra cosa. Contento di aver ritrovato in lei un buon lettore.  La saluto con cordialità. Lino Ruiu

giovedì 12 maggio 2016

Storia dell'arte: pittura - pittore, Giotto, opera, Compianto sul Cristo morto - Storia dell'architettura: architettura - Cappella degli Scrovegni, Padova


Giotto,  Compianto sul Cristo morto 1303-1305

Cappella degli Scrovegni, Padova 1300-1305

"La Cappella intitolata a Santa Maria della Carità, affrescata tra il 1303 e il 1305 da Giotto su incarico di Enrico degli Scrovegni costituisce uno dei massimi capolavori dell'arte."

fonte: La storia della Cappella degli Scrovegni






mercoledì 11 maggio 2016

Conoscere la Sardegna



L'Argentiera.


L'Argentiera è parte del parco geominerario storico ed ambientale della Sardegna.

Pasqualino Ruiu



lunedì 9 maggio 2016

Conoscere la Sardegna



La città Sassari sorge a nord-ovest dell'isola Sardegna.




La storia di Sassari è colta nel video unendo alle immagini dei principali monumenti, gli itinerari urbani, nonché le caratteristiche che la città ha sviluppato nel tempo attraverso le tradizioni locali.

                                                                                                                                                   Pasqualino Ruiu

 





giovedì 5 maggio 2016

lunedì 2 maggio 2016

Come si può descrivere il degrado?


Anche questo episodio è motivo di degrado.

Oggi mentre camminavo davanti agli uffici postali di Sassari, in via brigata Sassari, alle h. 3.20 del pomeriggio, poco più avanti della fontana, due ragazzi adulti, credo di trent’anni circa, seduti sui gradini che prospettano gli uffici postali, mi hanno chiesto se avevo venti centesimi da dare. Non ho chiesto il motivo.  Ho fatto qualche passo, ho estratto il portafoglio, e dopo aver notato di non avere monete da venti centesimi, mi sono sentito quasi costretto a cedere una moneta da un euro, a uno dei due ragazzi che lestamente con un balzo mi aveva raggiunto.Voi potreste dire: cosa vuoi che siano cinquanta centesimi per ciascuno, a quell’età non bastano neppure per comprare le sigarette. Con molta probabilità non bastano neppure per comprare un chilo di pane. Eppure riflettendo sul mio gesto, dettato dalla spontaneità e dall’inadeguatezza alla situazione, dato che stavo pensando a cose molto più importanti, mi chiedo: chissà se le tante persone che chiedono di fare la carità ai bisognosi, avrebbero fatto lo stesso gesto caritatevole, verso dei giovani, che pur non avendo soldi, e neppure l'aspetto deperito dovuto alla denutrizione, hanno preferito chiedere, piuttosto che rubare.  

Eppure davanti agli uffici postali in via brigata Sassari ci sono le telecamere.

Cordiali saluti. Pasqualino Ruiu

Proverbio

Dice un proverbio: Quando i figli sono accordati dai propri genitori,   …e anche quando essi   venissero colti dall’eterno ripo...