domenica 6 febbraio 2011

Lino Ruiu Architetto dal libro degli ospiti Pagina direttamente accessibile a Artmajeur.com/linoruiu

Lino Ruiu - Italy - 
sabato 5 febbraio 2011. Spero che non sia tardi per risponderle! E' decaduta la somiglianza dei metodi per spirito di adattamento.
Un tempo, chi voleva studiare architettura e stimava un architetto avrebbe sicuramente optato per la facoltà dove la figura del maestro era dominante. Creda, la figura dell'artista era facilmente individuabile. Nel 2011 la personalità dell'insegnante architetto,è comunque una figura di riferimento; non parlo di equivoci categoriali, ma dell'architetto artista.L'allievo,oggi, ha una vasta scelta nell'ampio settore didattico: ha la possibilità di apprendere (non sempre liberamente, per via dell'assegnazione dell'insegnante per numero di matricola)attraverso "possibilmente" una didattica storicizzata, tutte le discipline dell'insegnamento architettonico.Si rallegri, studiare personalità del mondo dell'architettura non è difficile ma, può diventare insopportabile se non si ha la passione per l'arte.
L'università ed in modo particolare le facoltà di architettura sono gravate da molti problemi.L'architetto progetta con linguaggio contemporaneo se ne ha le qualità per esserlo.
Certo può coincidere, molti "outsider" hanno penato per mille difficoltà e poi son riusciti "probabilmente non è un caso" ad emergere grazie all'aritmia della loro produzione architettonica in un certo modo "colpevoli" non tanto di avere un'opinione divergente, ma di sostenerla.
Se l'architetto è un artista spiritualmente evoluto, attraverso i propri disegni opera con il "significato spaziale" dell'architettura e addentrandosi con coscienza architettonica, cattura il valore plastico.
Ancor di più se nel suo percorso formativo ha acquisito coscienza urbanistica attraverso lo studio della la storiografia delle città, opera nelle città come se trattasse con opere artistiche.E' confortante sapere che anche lei crede che non tutte le opere dei "grandi nomi degli architetti" sono opere d'arte. Suggestivi disegni d'architettura non fanno architettura,o meglio, l'interpretazione del disegno non si esaurisce nella concreta edificazione,ma nell'esperienza plastica dello spazio architettonico. La invito a proseguire nei suoi studi, anche se innumerevoli sono le difficoltà. Non si rassegni, apprenda il metodo dei docenti senza perdersi nel discutere dei "poli contrapposti" dell'architettura, l'idea che esista la contrapposizione tra organici e razionalisti è superata anche se a livello pratico è visibile a tutti e a livello didattico è latente, poi agirà, secondo le sue idee. Faccia in maniera che i suoi esami siano oggetto di discorso, per migliorare la propria conoscenza e magari li strumentalizzi in modo proficuo.Spero che lei ne abbia l'opportunità. Molte grazie per la fiducia e stima. Distinti Saluti. Lino Ruiu.

Proverbio

Dice un proverbio: Quando i figli sono accordati dai propri genitori,   …e anche quando essi   venissero colti dall’eterno ripo...